Direttore Roberto Becchimanzi
EnglishFrenchGermanItalianSpanish
domenica, 25 Luglio, 2021

Data

02 Gen 2022

Ora

18:00

Costo

€20

Etichette

in abbonamento

Cecé

di Luigi Pirandello


di Luigi Pirandello
con: Carlo Guitto

SINOSSI


È una breve commedia scritta da Pirandello nel luglio del ’13 a Girgenti. Il testo ha un tono leggero-una leggerezza insolita in Pirandello- che mette in luce una situazione di ambiguità e di immoralità sullo sfondo della capitale, teatro di corruzione politica. Qui si muove il protagonista Cecè, degno rappresentante di quel sottobosco di favori e di quel clima clientelare, che diventa abitudine di vita, e che non è neanche più avvertito come riprovevole e negativo. E’ un testo inconsueto nella produzione di Pirandello: un commedia lontana dalle caratteristiche del suo teatro impegnato, ma anticipa un tema fondamentale del teatro e della narrativa di Pirandello, quello delle molteplici sfaccettature dell’individuo, introdotto da un discorso di Cecè: “Perché mi ammetterai che noi non siamo mica sempre gli stessi! Secondo gli umori, secondo i momenti, secondo le relazioni, ora siamo d’un modo, ora d’un altro.